NOTIZIARIO GIURIDICO

In questa sezione potrete trovare le ultime notizie relative alle tematiche giuridiche più importanti e di maggiore interesse: articoli e guide legali tratti dai principali siti di informazione giuridica on line, le ultime sentenze della Cassazione e quelle dei Tribunali di tutta Italia. Uno strumento utile per il cittadino e le imprese per conoscere i propri diritti e le tutele possibili. Troverete anche gli approfondimenti curati dai direttamente dai nostri consulenti di CG Legali specializzati nelle varie materie: Diritto di famiglia e Civile, Diritto Tributario e Diritto Amministrativo, Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale, Invalidità.

Il diritto al risarcimento del danno da “sovraffollamento carcerario” per i detenuti in stato di custodia cautelare. Accolto il ricorso presentato dal nostro studio.

26/11/2019|

La possibilità per i detenuti di richiedere un risarcimento è stata introdotta di recente con il Decreto Legge n. 92/2014 e afferisce alle ipotesi in cui la restrizione in carcere avviene in condizioni “inumane o degradanti” e dunque in violazione dell'articolo 3 della Convenzione europea dei diritti dell'uomo. Il ricorso per il risarcimento del danno può essere proposto da coloro che sono sottoposti alla misura della custodia cautelare in carcere, che espiano la pena a [...]

  • CG Legali | Infortunio sul lavoro

Infortunio sul lavoro: come funziona e l’ammontare del risarcimento

23/08/2019|

Cosa succede quando si verifica un infortunio sul lavoro? Questo si qualifica come un evento che provoca un’assoluta e temporanea impossibilità per il dipendente di rendere la prestazione lavorativa. Di conseguenza, per i giorni di assenza non spetterebbe la retribuzione. A copertura di questo periodo interviene, a determinate condizioni, l’Istituto nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro (INAIL) che, funzionando come una normale assicurazione, garantisce prestazioni economiche (e sanitarie) per gli eventi di infortunio o malattia professionale. In [...]

  • CG Legali | Invalidità civile

Invalidità civile: i casi in cui l’Inps non può chiedere indietro la pensione indebitamente percepita.

08/08/2019|

Se manca il dolo il pensionato non è tenuto alla restituzione delle somme indebitamente ricevute prima della comunicazione del provvedimento di revoca. Una sentenza della Corte di Cassazione fa luce sui limiti alle richieste dell'Inps per la restituzione delle prestazioni di invalidità civile. La sentenza numero 28771 del 9 novembre 2018 pronunciata dalla Sezione Lavoro della Corte di Cassazione fornisce alcuni interessanti chiarimenti all'interprete circa i principi giurisprudenziali in materia di indebito assistenziale. La questione [...]

  • CG Legali | Rottamazione cartelle esattoriali

Le attività non commerciali svolte dalle associazioni culturali non sono soggette a tassazione.

08/08/2019|

Non si considerano commerciali e non producono reddito imponibile le attività delle associazioni culturali  svolte a favore dei propri associati, in diretta attuazione degli scopi istituzionali, sebbene dietro pagamento di uno specifico corrispettivo, purché siano rispettate quelle clausole statutarie che assicurano l’effettività del rapporto associativo. Tra le numerose pronunce dei giudici si segnala la Commissione Tributaria Regionale di Ancona, sentenza del 05 marzo 2018 n. 123, che discostandosi dall'orientamento della giurisprudenza seguito del giudice [...]

  • Condominio con due soli condomini: normativa applicabile 18/06/2024
    Avv. Giovanna Francesca Quattrocchi. Condominio minimo con due proprietari: cosa fare se uno dei due condomini non vuole collaborare? Innanzi tutto occorre precisare che il condominio sorge ipso iure et facto nel momento in cui il proprietario originario dello stabile (molto spesso si tratta dello stesso costruttore) vende la prima unità immobiliare a un altro […]
  • Notifica per posta: l'agente postale non ha l'obbligo di identificare il soggetto che riceve l'atto 17/06/2024
    Avv. Giovanni Iaria. Nel caso di notifica a mezzo del servizio postale, l'agente non ha l'obbligo di procedere alla identificazione del soggetto al quale consegna l'atto. Egli ha soltanto l'obbligo di attestare che, nel luogo e nella data indicati nell'avviso di ricevimento, in sua presenza un soggetto qualificatosi destinatario dell'atto ha apposto una firma. Così […]
  • Violazione degli obblighi di assistenza familiare e applicabilità dell'art. 131-bis c.p. 14/06/2024
    Redazione. Con la sentenza n. 22806/2024 la Sesta Sezione penale della Corte di Cassazione torna ad occuparsi dei presupposti in presenza dei quali può esere applicata la causa di esclusione della punibilità per tenutità del fatto al reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare. Il caso: la Corte di appello di Torino, ferma la […]
  • Il diritto dell'ex coniuge a una quota del TFR: presupposti e criterio di calcolo 11/06/2024
    Avv. Anna Andreani. Il Tribunale di Taranto con la sentenza n. 495/2024 fa chiarezza in merito ai presupposti che legittimano il riconoscimento all'ex coniuge di una quota del TFR spettante all'altro coniuge, individuandone i criteri di ripartizione e liquidazione. Il caso: Mevia ricorre al Tribunale affinchè le sia riconosciuto ex art. 12-bis L. n. 898 […]
  • La giovane età della ex moglie giustifica la riduzione dell'assegno per i figli 01/06/2024
    Redazione. La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 8744/2024 precisa che nel caso di giovane età dell'ex moglie,che sia in grado di lavorare, può essere ridotto l'assegno di mantenimento per i figli. Il caso: il Tribunale di Catanzaro, decidendo sul ricorso di Tizio per la disciplina delle modalità di affidamento e mantenimento della minore nei […]
  • Il principio dell'accessione e regime di comunione legale dei coniugi 27/05/2024
    Avv. Anna Andreani. Il principio generale dell'accessione di cui all'art. 934 cod. civ. non trova deroga nella disciplina della comunione legale. In tal senso si è espressa la Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 10727 del 22 aprile 2024. Il caso: Mevia, alla quale in corso di causa subentrava quale erede Caia, citava avanti il Tribunale […]